lunedì 10 luglio 2017

Ripristinare il menu contestuale "Apri finestra di comando qui" dopo l'installazione del Creators Update

Dopo l'installazione del Creators Update (v1703), in Windows 10 sparisce la possibilità di aprire il prompt dei comandi selezionando dal menu contestuale l'opzione "Apri finestra di comando qui" (sostituita da "Apri finestra PowerShell qui"). Anche se è vero che la PowerShell è molto più potente del classico prompt dei comandi, molti utenti non hanno gradito il cambio, trovandosi più a loro agio con il buon vecchio prompt. Vediamo come aggiungere di nuovo la vecchia opzione.
Per aprire il prompt dei comandi in un punto qualsiasi del file-system, era sufficiente aprire Esplora file, posizionarsi nella cartella desiserata, mantenere premuto il tasto Maiusc e fare click con il tasto destro del mouse per richiamare il meu contestuale.
Dopo l'aggiornamento al Creators Update, l'opzione per aprire il prompt è stata sostituita da quella della powershell. Per ripristinare anche la vecchia opzione, bisogna "semplicemente" rinominare una chiave nel Registro di configurazione.
Apriamo quindi l'Editor del registro di sistema (Windows+R, digitare regedit) e portarsi al percorso
Computer\HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\Background\shell\cmd
NOTA BENE:
con il Creators Update è stata introdotta la possibilità di fare il copia-incolla per raggiungere direttamente le chiavi di vostro interesse: invece della classica esplorazione dell'albero delle chiavi, potete copiare il percorso di una chiave ed incollarlo nella parte superiore dell'editor. Quindi copiate la stringa Computer\HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\Background\shell\cmd , incollatela come indicato in figura e poi premete Invio. Per ripristinare il prompt dei comandi sarà sufficiente rinominare la chiave HideBasedOnVelocityId in ShowBasedOnVelocityId ma c'è un intoppo: la chiave è protetta, per rinominarla bisogna prima modificare le autorizzazioni di accesso.
Windows 10 Creators Update v1703 - copia-incolla nel registro

Cambiare le autorizzazioni di accesso

Nell'albero delle chiavi (la parte sinistra del registro) fare click con il tasto destro dle mouse sul nodo cmd (la parte finale del percorso delle chiavi), selezionare "Autorizzazioni" e premere Avanzate.
Registro di Windows - Cambiare autorizzazioni 1
Nella nuova finestra fare click su "Cambia", alla destra della voce Proprietario (vedi figura).
Registro di Windows - Cambiare autorizzazioni 2
Nella piccola finestra pop-up che si apre, nel campo Immettere il nome dell'oggeto da selezionare digitare Administrators, fare click su Controlla nomi ed infine premere OK.
Registro di Windows - Cambiare autorizzazioni 3
Si ritorna alla finestra principale di "Impostazioni avanzate di sicurezza per cmd". Come risulta dalla figura, il gruppo degli amministratori ha accesso a sola lettura alla chiave da rinominare. Premendo di nuovo OK si torna alla finestra principale per il controllo delle autorizzazioni.
Registro di Windows - Cambiare autorizzazioni 4
Selezionare il gruppo degli amministratori, mettere un segno di spunta sulla casella "Controllo completo", premere Applica ed infine OK.
Registro di Windows - Cambiare autorizzazioni 5
Si torna alla schermata principale del registro di Windows: a questo punto si ha il controllo completo delle chiavi del gruppo cmd, per cui sarà possibile rinominare le chiavi di registro. Fare click con il tasto destro del mouse sulla chiave HideBasedOnVelocityId , selezionare "Rinomina" e modificare il nome cambiandolo in ShowBasedOnVelocityId.
Registro di Windows - Cambiare autorizzazioni 6
Chiudere l'editor del rigistro. A questo punto potete aprire Esplora file, navigare in un punto qualsiasi del file-system, premere (e tenere premuto) il tasto Maiusc e, facendo click con il tasto destro del mouse per richiamare il meu contestuale, potrete accedere nuovamente all'opzione "Apri finestra di comando qui" (oltre che a "Apri finestra PowerShell qui").
Apri finestra di comando qui - Windows 10 Creators update

Considerazioni finali

Con la stessa tecnica illustrata in precedenza potrete nascondere/visualizzare una o entrambe le opzioni per aprire la Powershell e/o il prompt dei comandi con Maiusc+menu contestuale:
  • l'opzione "Apri finestra di comando qui" è controllata dal gruppo di chiavi Computer\HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\Background\shell\cmd
    Rinominare la chiave HideBasedOnVelocityId cambiandola in ShowBasedOnVelocityId la renderà accessibile qualora non lo fosse.
    Viceversa, rinominare la chiave ShowBasedOnVelocityId cambiandola in HideBasedOnVelocityId la renderà inaccessibile.
  • l'opzione "Apri finestra PowerShell qui" è controllata dal gruppo di chiavi Computer\HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\Background\shell\Powershell
    Rinominare la chiave ShowBasedOnVelocityId cambiandola in HideBasedOnVelocityId la renderà inaccessibile.
    Viceversa, rinominare la chiave HideBasedOnVelocityId cambiandola in ShowBasedOnVelocityId in la renderà nuovamente accessibile.
Se hai trovato utile l'articolo considera la possibilità di offrire un modesto contributo. Grazie di cuore per il tuo sostegno.
Donazione

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE…


Torna alla sezione Windows 10