sabato 19 luglio 2014

Cambiare i DNS su Windows (per aggirare la censura ed il blocco indiscriminato di siti Internet)

La scure della censura si abbatte alla cieca sempre più spesso su Internet, rendendo inaccessibili servizi web, siti e blog leciti, che hanno avuto la sfortuna di risiedere su virtual private server usati anche dai "soliti" pirati. In questi casi sit/blog/forum/servizi "buoni" si ritrovano a condividere lo stesso indirizzo IP di un sito "cattivo": arriva la censura e fa di tutta l'erba un fascio, rende inaccessibile l'IP condiviso e oscura tutto indiscriminatamente. Per aggirare il blocco selvaggio degli indirizzi IP (un modo di fare tipico delle dittature che vediamo regolarmente applicato anche in Italia) è possibile usare TOR, tuttavia sulla rete anonima la banda disponibile è limitata e la navigazione è lentissima. L'unica soluzione efficiente è cambiare i DNS predefiniti. In questo articolo vediamo come farlo nei sistemi operativi Windows.

Su questo blog abbiamo già visto cos'è e come funziona il servizio DNS e come modificare i DNS predefiniti nell'articolo Impostare i DNS nel modem router (che è la soluzione migliore). Non ripeteremo quindi la teoria, rimandando gli interessati al suddetto articolo.
Talvolta l'utente non può accedere alle impostazioni avanzate dei modem-router, per esempio quando esso è di proprietà del provider della connessione ad Internet e la configurazione dei DNS è inaccessibile nel firmware del dispositivo: in tal caso per cambiare i DNS bisogna modificare le impostazioni di rete. Vediamo come.

Windows 7 e Vista

Fare click su START/Pannello di controllo, andare in Centro connessioni di rete e condivisione (ci si arriva con un click se la visualizzazione è per icone grandi o piccole; se la visualizzazione è per categoria fare click su Visualizza stato della rete e attività subito sotto Rete e Internet). Sulla colonna di sinistra fare click su Modifica impostazioni scheda.
Windows 7 - Impostazioni scheda di rete
  1. click con il tasto destro del mouse su Connessione alla rete locale (LAN) (oppure su un'altra connessione disponibile) e selezionare Proprietà;
  2. nella finestra pop-up selezionare "Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4)";
  3. fare click sul pulsante Proprietà;
  4. nella nuova finestra pop-up selezionare "Utilizza i seguenti indirizzi server DNS" ed inserire i DNS desiderati (in figura sono quelli di OpenDNS).
  5. Premere OK su tutte le finestre pop-up rimaste ancora aperte per salvare le impostazioni ed infine riavviare il sistema.
Windows 7 - Modifica DNS
Se il provider opera in IPv6 ed il modem-router è compatibile IPv6 si può optare per il protocollo IPv6, selezionando la relativa opzione nella prima finestra pop-up ed inserendo gli indirizzi DNS in formato IPv6. Gli indirizzi di alcuni servizi DNS alternativi come OpenDNS o Google Public DNS sono reperibili nell'articolo Impostare i DNS nel modem router.

Windows 8.x

Nel riquadro di ricerca dell'interfaccia ModernUI cercare Pannello di Controllo e fare click sulla relativa icona che verrà trovata per aprirlo. Il resto della procedura per la modifca dei DNS è identico a quello di Windows 7 e Vista.

Windows XP

Click su START/Pannello di controllo e selezionare Connessioni di rete. Il resto della procedura è quasi identica a quella di Windows 7/Vista:
  1. click con il tasto destro del mouse su Connessione alla rete locale (LAN) (oppure su un'altra connessione disponibile) e selezionare Proprietà;
  2. nella finestra pop-up selezionare "Protocollo Internet (TCP/IP)";
  3. fare click sul pulsante Proprietà;
  4. nella nuova finestra pop-up selezionare "Utilizza i seguenti indirizzi server DNS" ed inserire i DNS desiderati (in figura sono quelli di Google Public DNS).
  5. Premere OK su tutte le finestre pop-up rimaste ancora aperte per salvare le impostazioni ed infine riavviare il sistema.
Windows XP - Modifica DNS
NOTA: Windows XP supporta IPv6 ma è necessario installarlo separatamente (si veda al riguardo la documentazione Microsoft alla pagina https://support.microsoft.com/kb/2478747/en-us).
Se hai trovato utile l'articolo considera la possibilità di offrire un modesto contributo. Grazie di cuore per il tuo sostegno.
Donazione

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE…


Torna alla sezione Windows
Vai alla sezione Reti e Internet