sabato 19 aprile 2014

Disabilitare Autorun ed Autoplay in Windows (PARTE 1): Windows XP

Nei sistemi Windows esiste una coppia di funzionalità strettamente correlate chiamate Autorun ed Autoplay che servono a lanciare applicazioni in modo automatico nel momento in cui si inserisce nel sistema un supporto rimovibile, come un CD/DVD o una pendrive USB. Microsft assume che, nel momento in cui si inseriscono tali supporti, si voglia ascoltare musica o riprodurre un video o installare software: è un'assunzione discutibile perché spesso si vuole solo vedere cosa c'è dentro il supporto inserito. Inoltre sono caratteristiche che sprecano risorse poiché lasciano attivi processi di sistema usati raramente, impegnando inutilmente CPU e memoria. Infine, mettono in pericolo la sicurezza del sistema: permettendo di lanciare software automaticamente all'inserimento di un supporto, aprono la strada al diffondersi di malware (virus, trojan, spyware ecc.). In definitiva, occorre assolutamente disabilitarli!

Differenza tra Autorun ed Autoplay

L'Autorun (esecuzione automatica) si usa per eseguire automaticamente software o contenuti multimediali avanzati all'inserimento di un CD/DVD o altri tipi di periferiche rimovibili. La periferica inserita parte automaticamente in risposta alle azioni dell'utente: inserimento o doppio click sulla periferica, menu contestuale, Autoplay (riproduzione automatica). I comandi ed i software da lanciare sono specificati nel file autorun.inf posizionato nella directory radice della periferica. Per tutte le edizioni di Windows fino a XP il comportamento predefinito del sistema è eseguire automaticamente comandi e programmi specificati in autorun.inf senza l'intervento dell'utente.

L'Autoplay (riproduzione automatica) è una caratteristica differente dall'Autorun, sebbene sui dispositivi multimediali il risultato sia lo stesso: avviare automaticamente la riproduzione di contenuti. Rispetto all'Autorun ha alcune caratteristiche aggiuntive (è un po' il successore dell'Autorun): innanzitutto si possono modificare le impostazioni di AutoPlay per ogni tipo di supporto, inoltre il permesso di esecuzione automatica può essere negato a partire da Windows Vista. Infine, l'Autoplay permette di scegliere quale programma utilizzare per eseguire i contenuti: per esempio, inserendo un CD musicale, richiede quale riproduttore (media player) avviare se nel sistema ne è installato più di uno.

La disabilitazione dell'Autorun in Windows XP è un'operazione semplice solo usando un'utility che permette di farlo in modo grafico. Affinché l'operazione abbia successo è anche indispensabile che il sistema sia aggiornato con tutte le patch, in caso contrario in alcuni casi sfortunati l'operazione potrebbe non riuscire perché devono essere impostate correttamente alcune chiavi del registro di configurazione. In via preventiva, nel caso non l'abbiate ancora fatto, un modo sicuro è avere un'installazione fatta a partire da un DVD completo di tutti gli aggiornamenti, come descritto in questa guida.

Disabilitare Autorun su Windows XP con TweakUI

TweakUI è un tool gratuito di Microsoft parte dei Powertoys per Windows XP, scaricabile dalla seguente pagina Web:
http://windows.microsoft.com/it-it/windows/xp-downloads
TweakUI permette di eseguire numerose configurazioni avanzate del sistema; per quanto riguarda la disabilitazione dell'Autorun è anche l'unico modo semplice di farlo per gli utenti di Windows XP Home Edition dove non è presente l'Editor dei criteri di gruppo. Scaricata l'utility, basta installarla ed avviarla da START/Tutti i programmi/Powertoys for Windows XP/TweakUI.

Per disabilitare l'Autorun su tutte le periferiche possibile bisogna fare 2 impostazioni.
In My Computer/Autoplay/Drives deselezionare tutte le caselle (fino alla lettera Z): questo disabilita l'Autoplay su tutte le periferiche indipendentemente dalla lettera che assegna loro il sistema.
In My Computer/Autoplay/Types deselezionare tutte le caselle: questo disabilita l'Autoplay su CD/DVD e periferiche rimovibili (teoricamente sarebbe sufficiente l'opzione precedente, ma non si sa mai).

Usare l'editor dei criteri di gruppo (Group Policy Editor)

Per Windows XP Professional e versioni superiori è conveniente anche configurare l'opzione nei criteri di gruppo usando l'apposito editor. Per aprirlo fare START/Esegui e digitare gpedit.msc (questo editor non è disponibile in Windows XP Home). È possibile disabilitare l'Autoplay sia a livello utente che a livello globale per tutti gli utenti (si suggerisce di fare entrambe le cose).

Per disabilitare l'Autoplay a livello utente aprire Configurazione utente/Modelli amministrativi/Sistema e fare doppio click su Disattiva riproduzione automatica.
Nella finestra pop-up selezionare l'opzione Attivata, nella lista a discesa selezionare Tutte le unità, infine premere i pulsanti Applica e poi OK.
Per disabilitare l'Autoplay a livello globale si esegue la stessa procedura partendo da una posizione iniziale diversa: aprire Configurazione computer/Modelli amministrativi/Sistema e fare doppio click su Disattiva riproduzione automatica. Le impostazioni da selezionare nella finestra di pop-up sono identiche a quelle precedenti viste a livello utente.
Avete terminato, l'Autoplay dovrebbe essere completamente disabilitato sul vostro Windows XP. Se così non fosse probabilmente vi manca qualche aggiornamento critico oppure avete un problema più grave: come ultima spiaggia dovete provare a seguire le istruzioni del supporto tecnico Microsoft che trovate alla pagina seguente: https://support.microsoft.com/kb/967715/it

Nella seconda parte di questa guida vedremo come disabilitare l'Autoplay in Windows Vista / 7 / 8 / 8.1.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE…


Torna alla sezione Windows